Segreteria:Simonetta De Angelis:
 Pastorale degli Italiani nel mondo - Eventi - Shanghai: primi corsi di italiano in una scuola internazionale 
Shanghai: primi corsi di italiano in una scuola internazionale


IIC di Shanghai
IIC di Shanghai
20 aprile 2012 - (SHANGHAI)  Per la prima volta a Shanghai una scuola internazionale d'infanzia - la "Fonshin" - contemplerà dal prossimo anno 2012-13 la possibilità dell'insegnamento della lingua italiana a un primo gruppo di bambini italofoni.
L’iniziativa è stata resa possibile grazie all’Istituto Italiano di Cultura di Shanghai e alla scuola statale “Gianni Rodari” e rappresenta - si legge in una nota della Farnesina - un altro passo avanti per il radicamento culturale dell’italianità e del “Sistema Italia” a Shanghai, a fronte di una comunità italiana sempre più numerosa. Ormai gli iscritti all’AIRE hanno raggiunto quota 2500 e si presume che il numero di Italiani a Shanghai sia almeno doppio.
Dall’anno scorso, inoltre, sono attivi a Shanghai corsi di italiano patrocinati dall’Istituto di Cultura italiana che assicurano la qualità dell’insegnamento impartito. Si tratta di uno strumento utile per le tante imprese italiane operative a Shanghai che hanno bisogno di dipendenti cinesi con una conoscenza elementare di lingua italiana.
Anche a Suzhou l’Istituto sta muovendo i suoi passi in collaborazione con la locale Università per l’organizzazione di omologhi corsi d’italiano per adulti, con attenzione ai dipendenti dell’imprenditoria italiana di quella città.