Segreteria:Simonetta De Angelis:
 Pastorale degli Italiani nel mondo - Eventi - Al Lingotto il Primo Dizionario dell'Emigrazione Italiana 
Al Lingotto il Primo Dizionario dell'Emigrazione Italiana



14 maggio 2012 - (TORINO)  La XXV edizione del Salone Internazionale del Libro di Torino, Lingotto Fiere, è stato inaugurato questa mattina alla presenza del ministro del Lavoro Elsa Fornero, del sindaco della città Piero Fassino e del presidente della Regione Piemonte Roberto Cota.
 
Tema dominante dell’edizione 2012, dal 10 al 14 maggio, sarà la vita in Rete con le nuove tecnologie al centro della nuova Primavera Digitale.
Quattro i padiglioni, 51.000 i metri quadrati di superficie, 27 sale convegni, più di 1.400 editori, con una media di 300.000 visitatori in cinque giorni, il Salone di Torino è la più grande manifestazione d'Italia dedicata all'editoria, alla lettura e alla cultura, e fra le più importanti in Europa.
Presso lo stand della Regione Abruzzo, Padiglione 3, sarà presentato, come progetto culturale-editoriale, il Primo Dizionario dell’Emigrazione Italiana - Semantica di una Storia Tricolore a cura delle giornaliste Mina Cappussi e Tiziana Grassi Donat-Cattin (edito dal Centro Studi Umdi).
Al Padiglione 3 del Lingotto sarà allestito uno spazio espositivo dedicato all’Abruzzo di 84 mq che ospiterà, nei 4 giorni di kermesse, presentazioni, eventi, appuntamenti con la collaborazione della Famiglia Abruzzese e Molisana di Piemonte e Valle d’Aosta, presieduta da Carlo Di Giambattista, il quale al Salone presenterà un saggio sul lavoro abruzzese e molisano in Piemonte e Valle d’Aosta. E sarà proprio Giambattista a presentare la molisana Mina Cappussi e l’opera scritta a quattro mani con Tiziana Grassi. Il dizionario che è stato presentato in conferenza stampa e in anteprima alla Camera dei deputati, al Senato della Repubblica, all’Università Sapienza di Roma, alle Officine Grandi Riparazioni di Torino per Italia 150 e in tournée in Sud America (Caracas, Maracay, Puerto Ordaz, Valencia), si presenta come work in progress, aperto al contributo delle Associazioni di Italiani nel mondo, emigrati, oriundi, studiosi e ricercatori nel campo dell’emigrazione.