Segreteria:Simonetta De Angelis:
 Pastorale degli Italiani nel mondo - In memoria di... - E' morto mons. Antonio Desogus 
Desogus mons. Antonio
14 novembre 2010


 
Francoforte/Germania - La delegazione delle MCI di Germania e Scandinavia comunicano che domenica 14 novembre è morto Mons. Antonio Desogus.
 Don Antonio era nato a Villasor (CA) il 2 maggio 1932. Arrivato in Germania nel 1968, a Freiburg, vi rimase ininterrottamente fino al 2006.
Proveniva dalla diocesi di Cagliari, dove fu ordinato sacerdote il 21 novembre 1954. Spirito libero e creativo, sentì ben presto di poter realizzare pienamente la sua chiamata sacerdotale facendosi migrante fra i migranti, senza rinunciare ad esprimere le sue non comuni doti artistiche, anzi facendone uno strumento di azione pastorale. Espose in varie mostre pregevoli opere di pittura e scultura. Le porte in bronzo della cattedrale di Oristano sono opera sua. Suonava brillantemente il pianoforte e l’organo; e incantava. Mente versatile, rivelava una vasta cultura in varie altre discipline, per esempio in medicina e nella conoscenza delle erbe officinali.
Si portò sempre nel cuore la sua Sardegna. Promosse a Freiburg l’associazione sarda; sostenne e accompagnò altre analoghe associazioni diffuse in Germania e Svizzera. Costretto dall’età e da qualche problema di salute, aveva lasciato a malincuore Freiburg nel 2006 per rientrare in diocesi.
(Migranti-press nr.46  13-19.11.2010)