News
rss archivio
29/09/2017
La Presidenza della Cei ha nominato come nuovo presidente della Commissione nazionale valutazione film (Cnvf) Massimo Giraldi, giornalista e critico cinematografico, che ha ricoperto dal 1998 a oggi il ruolo di segretario ed è nell’organico della Commissione già dagli anni Ottanta. Giraldi è anche il primo laico a ricoprire l’incarico di presidente. “Accolgo questa nomina con grande soddisfazione e non poca emozione. Sono praticamente vent’anni che abito la Commissione nazionale valutazione film della Cei in qualità di segretario. Vedermi ora riconosciuta la nomina di presidente, tra l’altro come primo laico, è fonte di grande gioia ma anche stimolo. Mi impegno ad assicurare un cammino solido e agile alla Commissione negli anni a venire, di fronte ai tanti cambiamenti in atto nel settore cinematografico e audiovisivo. Sento di dover fare un ringraziamento particolare a don Ivan Maffeis...
22/09/2017
In Filmoteca Vaticana, mercoledì 20 settembre, in accordo con la Segreteria per la Comunicazione, l’anteprima di “Beyond the Sun”. Alla presentazione, alla quale hanno partecipato l'Agenzia Sir e la Commissionale nazionale valutazione film della Cei, è intervenuto per l’occasione il delegato del dicastero Mons. Franco Perazzolo. Il film internazionale “Beyond the Sun” di Graciela Rodriguez Gilio e Charlie Mainardi, prodotto da Andrea Iervolino e Monika Bacardi di Ambi Media Group, sarà presentato come evento speciale ad Alice nella Città (lo ha confermato ieri in Vaticano la direttrice Fabia Bettini), nell’ambito Festa del Cinema di Roma 2017, e uscirà nelle sale italiane il prossimo dicembre. C’è molta attenzione verso “Beyond the Sun” per la straordinaria partecipazione del Santo Padre Francesco....
in famiglia
Le visioni consigliate per tutta la famiglia
box office
Anno della fede
19/06/2017
«Tutte le volte che la famiglia nel lutto – anche terribile – trova la forza di custodire la fede e l’amore che ci uniscono a coloro che amiamo, essa impedisce già ora, alla morte, di prendersi tutto. Il buio della morte va affrontato con un più intenso lavoro di amore. “Dio mio, rischiara le mie tenebre!”, è l’invocazione della liturgia della sera. Nella luce della Risurrezione del Signore, che non abbandona nessuno di coloro che il Padre gli ha affidato, noi possiamo togliere alla morte il suo “pungiglione”, come diceva l’apostolo Paolo (1 Cor 15,55); possiamo impedirle di avvelenarci la vita, di rendere vani i nostri affetti, di farci cadere nel vuoto più buio» (Francesco, Udienza, 17 giugno 2015). La morte apre una falla nel tessuto familiare, di difficile rimarginazione. Solamente l’amore e la fede possono mitigare come un balsamo le ferite, aiutandoci a scorgere ancora un orizzonte di vita possibile. È su questo fronte che si concentra la riflessione del film “Collateral Beauty” di David Frankel, la 17. proposta...
Film della settimana
genere: Commedia
regia: Stephen Frears
giudizio: Consigliabile/problematico
Nel 1887, in vista delle celebrazioni del Giubileo d'oro del proprio Regno, la Regina Vittoria convoca a corte rappresentanti da varie parti dell'impero. Tra questi c'? Abdul Farim, un giovane arrivato dall'India. Duran ...
Interpreti: Judi Dench (Regina Vittoria), Ali Fazal (Abdul Karim), Eddie Izzard (Bertie, Principe del Galles), Adeel Akhtar (Mohammed), Tim Pigott Smith (Sir Henry Ponsonby), Olivia Williams (Lady Churchill), Fenella Woo ...
Archivio schede
film
regista
interpreti
ricerca avanzata »
Ufficio Nazionale per le comunicazioni sociali