News
rss archivio
27/02/2017
Oscar miglior film 2017 per l’Academy è “Moonlight” di Adele Romanski, Dede Gardner e Jeremy Kleiner. Colpo di scena finale, per un errore di lettura sul palco Warren Beatty annuncia la vittoria di “La la Lan”, poi si scusa. Il vincitore è dunque il film “Moonlight” sul dramma afromaricano diretto da Barry Jenkins. A “La la Land” va il premio per la miglior regia di Damien Chazelle, il più giovane regista di sempre a vincere all’età di 32 anni (classe 1985). In totale 6 Oscar su 14 nomination. Niente da fare per Gianfranco Rosi e il suo “Fuocoammare”, il premio per il miglior documentario va al film “OJ: Made in America” sul caso OJ Simpson. L’Italia è però sul podio, ha alzato la statuetta, per il miglior trucco del film “Suicide Squad”, ovvero Alessandro Bertolazzi, Giorgio Gregorini...".
23/02/2017
È tratta da una storia vera la fiction I fantasmi di Portopalo di Alessandro Angelini e interpretata da Giuseppe Fiorello (che figura anche tra gli sceneggiatori e i produttori), che prende le mosse dal libro del giornalista Giovanni Maria Bellu, dal racconto del disastroso naufragio della nave F174 avvenuto il giorno di Natale del 1996, a pochi metri da Portopalo di Capo Passero, punta estrema della Sicilia. Un naufragio dove morirono circa 300 persone, in una delle tragedie del mare tra le più importanti registrate nel Mediterraneo dalla Seconda guerra mondiale. La miniserie appena andata in onda su Rai Uno, lunedì 20 e martedì 21 febbraio, è prodotta da Picomedia, Rai Fiction e Iblafilm, raggiungendo nella prima puntata 6.454.000 telespettatori con uno share del 24,63%, mentre nella seconda nella seconda 6.620.000 spettatori con...
in famiglia
Le visioni consigliate per tutta la famiglia
box office
Anno della fede
23/02/2017
«Per quanti fuggono da guerre e persecuzioni terribili, spesso intrappolati nelle spire di organizzazioni criminali senza scrupoli, occorre aprire canali umanitari accessibili e sicuri. Un’accoglienza responsabile e dignitosa di questi nostri fratelli e sorelle comincia dalla loro prima sistemazione in spazi adeguati e decorosi» (Francesco, Discorso ai partecipanti al Forum internazionale “migrazioni e pace”, 21 febbraio 2017). È l’invito che papa Francesco rivolge alla comunità tutta, una esortazione a prendersi cura del prossimo in cerca di rifugio e speranza. Il Papa chiede ai leader politici, alle istituzioni e a tutti noi di impegnarci per “accogliere, proteggere, promuovere e integrare” l’altro. Su questo tema si sviluppa la quarta proposta cinematografica dell’Ufficio Nazionale per le Comunicazioni Sociali e della Commissione Nazionale Valutazione Film...
Film della settimana
genere: Drammatico
regia: Denzel Washington
giudizio: Consigliabile/problematico/dibattiti **
Pittsburgh, Stati Uniti, anni Cinquanta. Troy ? un netturbino sposato con Rose; la coppia ha due figli, Cory e Lyons. Troy conduce la sua esistenza in maniera ritirata, proteggendosi dal ricordo di un passato giovanile i ...
Interpreti: Denzel Washington (Troy), Viola Davis (Rose), Jovan Adepo (Cory), Stephen Henderson (Bono), Russel Hornsby (Lyons), Mykelti Williamson (Gabriel), Saniyya Sidney (Raynell), Toussaint Abessolo (padre di Troy).
Archivio schede
film
regista
interpreti
ricerca avanzata »
Ufficio Nazionale per le comunicazioni sociali